domenica 3 marzo 2013

Fiori del... cavolo!

Se parliamo di fiori è del tutto scontato che il nostro pensiero vada ai bei mazzi di fiori che regaliamo alla persona amata o in occasione di qualche particolare ricorrenza. Eppure esistono fiori meno noti all’interno di questa categoria e notissimi invece nella classificazione degli ortaggi. Sono fiori meno appariscenti e sicuramente molto scontati nel nostro immaginario, senza per questo essere destituiti di importanza, anzi, forse sarebbero più importanti dei fiori destinati ad addobbare tavole e chiese e ciò per una ragione essenziale, perché questi fiori si mangiano e pure avidamente.
Fiore del cavolo
Fiore del cavolo
fiore del broccolo
--> Pensiamo ad un broccolo, lo mangiamo, lo gustiamo, lo serviamo come prima portata come antipasto, oppure insieme al primo, ancora come secondo o contorno. Ebbene, il broccolo potrebbe annoverarsi come mazzo di fiori e sapete perché? Perché se provassimo a metterlo in acqua, anzicchè in quella bollente della nostra pentola, germoglierebbe come un qualsiasi altro fiore coltivato e per giunta farebbe bella mostra di se grazie ai quattro petali disposti a croce di cui il broccolo è costituito e che accomuna tutti i fiori delle grandi famiglie Cruciferae e Brassicaceae, cui il broccolo fa parte. Alle stesse famiglie appartengono altri fiori in germoglio che se osservati presentano la stessa disposizione a croce dei quattro petali. Tali fiori sono il cavolo, la rucola, la rapa, le cime di rapa, il rafano e la senape. Un altro fiore che riteniamo non abbia alcuna proprietà ornamentale ma solo commestibile e che anch’esso siamo soliti consumare ancora sotto forma di bocciolo, è il carciofo del quale mangiamo il germoglio, visto che il fiore è al suo interno, protetto proprio da questi petali carnosi che siamo soliti rosicchiare. Il cuore del carciofo, che rappresenta il vero fiore che non si fa mai germogliare, siamo soliti mangiarlo solo perché è ad un grado di sviluppo iniziale, altrimenti se fosse germogliato sarebbe del tutto incommestibile.
Fiore del cappero
fiore del cappero
-->
Stupefacente è invece il destino che siamo soliti riservare ai capperi che, lasciati fare, germoglierebbero in fiori bianchi e color rosato e che invece sotto forma di germogli siamo soliti mangiare sotto sale. E che dire delle zucchine e dei fiori di zucca. Anche in questo caso parliamo di germogli di fiori maschi e femmina. Insomma, quando pensiamo ai bei mazzi di fiori, non facciamo un torto alla natura, pensiamo anche a questi fiori appena citati.

Nessun commento:

Posta un commento